Meteo  strade e autostrade
Cerca meteo in città, strade e autostrade:

Meteo in Italia su strade autostrade

Previsioni meteo dalle 00.00 alle 24 di oggi, martedi' 28 febbraio 2017, sull'italia si prevede Nord: - molto nuvoloso o coperto con precipitazioni sparse che risulteranno piu' frequenti ed insistenti sulla Liguria, ed in prossimita' delle aree montuose alpine e prealpine dove risulteranno nevose a quote superiori ai 1200 mt; i fenomeni risulteranno intensi sul levante ligure, ed aree alpine e prealpine centro-orientali. dal pomeriggio-sera generale miglioramento con schiarite ad iniziare dal settore occidentale, in rapida estensione verso est nel corso della sera-notte. Centro e Sardegna: - molto nuvoloso sulle regioni tirreniche con precipitazioni in generale intensificazione ed estensione ad iniziare dall'alta Toscana; parzialmente nuvoloso o velato sul versante adriatico ma con piogge in estensione nella seconda parte della giornata ad iniziare dalle Marche; sull'isola parzialmente nuvoloso con locali rovesci sul versante occidentale. Sud e Sicilia: - nubi sparse sul settore tirrenico con qualche addensamento piu' consistente su Campania, Calabria tirrenica, Sicilia, aree internedel Molise ed aree di confine tra Basilicata e Puglia, con associati deboli piovaschi; sereno o velato altrove. Temperature: - minime in diminuzione su alpi e prealpi, in aumento su pianura padana; stazionarie altrove; massime in diminuzione su aree alpine e prealpine, centrali tirreniche e Campania, senza variazioni altrove. Venti: - forti dai quadranti meridionali su Liguria, Toscana, Sardegna, in estensione al friuli-venezia giulia e Veneto; moderati meridionali sulle restanti regioni centrali ed Emilia-Romagna, in rotazione ad ovest ed in estensione al resto del Nord ed a divenire molto forti sulla Toscana dalla sera; deboli Sudoccidentali al Sud in intensificazione pomeridiana. Mari: - agitato il mar ligure, fino a divenire localmente molto agitatto in serata il settore di levante; da mossi a molto mossi il tirreno centro-settentrionale, l'alto adriatico ed il mare di Sardegna; mossi i restanti Mari con moto ondoso in aumento sul tirreno centro-meridionale ed il medio-basso adriatico. c.o.met.